Che cos'è l'uroflussometria con studio ecografico post minzione?

L’uroflussometria è un esame diagnostico, assolutamente non invasivo, in grado di misurare la minzione in tutti i suoi aspetti. A seguito dello svuotamento della vescica verrà poi effettuata una ecografia vescicale per verificare l’effettivo svuotamento.

Applicazioni

L’uroflussometria con studio ecografico post minzione consente di valutare con precisione, all’atto della minzione, intensità, intermittenza e flusso. Questa analisi risulta molto utile in tutte quelle patologie che riguardano lo svuotamento della vescica, in particolare quelli che presentano sintomi interessanti che possono essere associati a problemi di ostruzione.

In cosa consiste l’uroflussometria con studio ecografico post minzione?

L’uroflussometria avviene attraverso l’utilizzo di un flussometro. Questo strumento, simile a un water, permette al paziente di effettuare la minzione. A seguito dell’esame con il flussometro, l’urologo, eseguirà una ecografia della vescica per verificarne l’effettivo svuotamento.

Quanto dura

L’uroflussometria con studio ecografico post minzione ha una durata di circa 15 minuti.

Preparazione

L’uroflussometria con valutazione ecografica post minzione è un esame non invasivo che non richiede particolari preparazioni. Dovrà essere però eseguito con la vescica piena, pertanto andrà bevuto circa 1 litro di acqua almeno un’ora prima della visita.