Che cos'è la Visita Angiologica

La visita angiologica è volta ad esaminare e valutare la circolazione arteriosa e venosa.

Lo scopo è quello di prevenire o diagnosticare problemi di tipo cardiocircolatorio, talvolta non accompagnati da sintomi evidenti e dunque di difficile identificazione, ed è particolarmente consigliata a persone di età superiore a 50 anni, e a pazienti che presentino le seguenti patologie o disturbi:

  • Diabete
  • Arteriosclerosi
  • Pressione arteriosa alta
  • Problemi cardiaci
  • Problemi di tipo vascolare

Monitorare la salute del sistema cardiocircolatorio è molto importante soprattutto per prevenire conseguenze quali embolie, trombosi, aneurismi.

In cosa consiste la visita angiologica

La visita angiologica, non invasiva e non dolorosa, viene solitamente preceduta da una valutazione anamnestica attraverso la quale vengono raccolti quanti più dettagli possibili sul paziente, sulle sue condizioni cliniche e sul suo stile di vita, in modo tale da identificare i fattori di rischio. Si procede poi alla palpazione di alcune zone corporee per la rilevazione di eventuali anomalie.

Quanto dura

La durata della visita angiologica è di circa 20 minuti.

Preparazione

Non è necessaria alcuna preparazione.