Che cos'è l’Ecocardiocolordoppler?

L’ecocardiocolordoppler, o ecocolordoppler cardiaco a riposo, è un’ecografia che si avvale del supporto del modulo Doppler per analizzare lo stato di salute del cuore.
In particolar modo, questo permette di:

  • valutare le dimensioni delle camere cardiache
  • rilevare le malattie delle valvole cardiache
  • individuare le patologie cardiache congenite

Le immagini a colori riescono a dare una chiara rappresentazione dell’organo e del flusso sanguigno al suo interno.

Quando effettuare l’Ecocardiocolordoppler?

L’ecocardiocolordoppler è indicato per un’analisi più approfondita seguente a un dubbio rilevato nel corso di una visita cardiologica, essendo in grado di rilevare patologie altrimenti difficilmente diagnosticabili.

In cosa consiste l’Ecocardiocolordoppler?

Si tratta di un’ecografia associata al doppler. Il paziente viene invitato a sdraiarsi sul lettino con il torace scoperto. Con l’ausilio di una sonda a ultrasuoni su cui sarà stato cosparso del gel conduttore, il medico andrà ad esplorare la zona.

Quanto dura

La durata dell’ecocardiocolordoppler è di circa 20 minuti.

Preparazione

Non è richiesta alcuna preparazione specifica.