Che cos'è la visita urologica pediatrica?

La visita urologica pediatrica viene eseguita da un medico urologo ed è volta alla valutazione di eventuali malformazioni del sistema urogenitale dei bambini e degli adolescenti. Le principali patologie nel bambino e nell’adolescente sono fimosi, varicocele o incontinenza urinaria.

Quando rivolgersi all’urologo per una visita urologica pediatrica?

È importante rivolgersi al medico urologo quando nel bambino o nell’adolescente si presentano sintomatologie come:

  • Fimosi e Parafimosi: Difficoltà della retrazione o riposizionamento del prepuzio, che risulta normale nei bambini fino ai 3 anni
  • Varicocele: È un ingrandimento anomalo delle vene che si trovano all'interno dello scroto. Uno dei problemi che possono insorgere con il varicocele è la diminuzione della quantità dello sperma che può portare a infertilità. La quasi totalità dei varicoceli risulta di facile individuazione e in molti casi non richiede alcuna cura. In caso di disturbi può essere trattato chirurgicamente
  • Criptorchidismo: È la mancanza della normale discesa dei testicoli allo scroto durante la gravidanza.
  • Incontinenza urinaria

In cosa consiste la visita urologica pediatrica?

Nella prima parte della visita verrà eseguita una anamnesi completa, per informarsi sulla sua età, sul problema lamentato, sintomatologia, ed eventuali precedenti patologie.
La visita proseguirà poi con la valutazione del problema lamentato e nella palpazione del basso addome e della zona genitale.

Quanto dura

La durata di una visita urologica pediatrica è di base 30 minuti.

Preparazione

Salvo diversamente comunicato, non è necessaria alcuna preparazione particolare per la visita urologica pediatrica.